Togliamo la sanità dalle mani di De Luca

Questa mattina abbiamo inviato una lettera al premier Conte a firma dei parlamentari campani del Movimento 5 Stelle e dei Consiglieri regionali della Campania.

Nella lettera chiediamo un incontro urgente e che, anche a fronte delle note criticita’ che caratterizzano la sanità regionale sotto la gestione De Luca, si determini che non vi sono i presupposti per l’uscita dal commissariamento, che si provveda a convocare con tempestivita’ una seduta del Consiglio dei ministri in cui si proceda alla rimozione dell’attuale Commissario, così da attuare la legge e porre fine a una palese incompatibilità, e che al nuovo Commissario ad acta siano attribuiti non solo poteri programmatori, ma più incisivi poteri di gestione e di nomina dei dirigenti sanitari, mediante adozione di un decreto emergenziale, analogamente a quanto determinato per la Regione Calabria.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi