Salario minimo, il tuo lavoro è una cosa seria

Salario minimo e riduzione delle tasse, flat tax inclusa, devono andare di pari passo.

Nessuno può pensare che tagliare le tasse da sole basti a rilanciare l’economia, perché bisogna mettere soldi in tasca agli italiani per stimolare i consumi.

L’emergenza, oggi, sono, non solo la povertà, ma i working poor, lavoratori con salari troppo bassi che non possono permettersi di comprare nulla.

Con il reddito di cittadinanza e il salario minimo, sia i poveri che i working poor ritornano nel ciclo economico e sostengono le imprese.

Perché alle imprese serve pagare meno tasse, ma soprattutto avere clienti che siano disponibili a comprare i loro prodotti.

Per questo, ha ragione Di Maio a voler ripartire da qui.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi