Quello che sta accadendo in Afghanistan non può lasciarci indifferenti

In questi anni le donne afghane hanno recuperato la loro dignità di essere umani ed essere donna, iniziando anche a ricoprire ruoli istituzionali come la giovane sindaca di 27 anni Zarifq Ghafari, che ora rischia la vita.

Quello che sta accadendo in Afghanistan non può lasciarci indifferenti.

Le immagini che arrivano dai media sono terribili e rievocano momenti spaventosi della storia, immagini che speravamo di esserci lasciati alle spalle.

Tutti noi abbiamo il dovere di ripudiare ogni forma di oppressione e aiutare chi oggi insieme alle loro famiglie non desidera altro che vivere una vita dignitosa e libera.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi