Piano nazionale di ripresa e resilienza approvato alla Camera

La Camera dei deputati ha approvato la relazione presentata dalla Commissione Bilancio sulla proposta del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. 

Un primo passo importante per gettare le basi del PNRR, il quale avrà l’obiettivo di utilizzare gli oltre 200 miliardi del Recovery Fund per rilanciare l’economia italiana, fortemente colpita dalla crisi dovuta al Covid-19. Per farlo bisognerà seguire i capisaldi dell’ecosostenibilità, dell’innovazione e dell’inclusione sociale. 

Linee guida da seguire per rafforzare, inoltre, il nostro Sistema Sanitario e favorire la creazione di nuovi posti di lavoro, grazie alla realizzazione di progetti che abbandonino la logica della “cattedrale nel deserto” e che possano generare un circolo virtuoso capace di far rifiorire la nostra economia. 

Come da sempre sostenuto dal MoVimento 5 Stelle, è poi giusto sottolineare che il rilancio dell’Italia non può prescindere da un Sud che venga realmente valorizzato, ed è per questo che ci batteremo per un PNRR che tenga conto dell’importanza del Mezzogiorno per il rilancio della nostra economia, per un’Italia che riparta unita, e senza squilibri territoriali.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi