Ottobre Rosa è il mese della prevenzione del tumore al seno

Prendersi cura di se stessi è importante: la scienza ci insegna che i controlli preventivi costituiscono uno strumento prezioso per ridurre il rischio di doversi curare successivamente, quando purtroppo non sempre si riesce a intervenire positivamente. Dall’1 al 31 ottobre in tutta Italia visite, ecografie e consulenze gratuite saranno possibili a bordo di Treni Italia, dove sarà distribuito anche un vademecum della salute, con informazioni e suggerimenti sui corretti stili di vita e sui programmi di screening e sulle patologie più rilevanti e diffuse. 

Una campagna di sensibilizzazione e screening fondamentale poiché la diagnosi precoce è un elemento chiave per individuare il tumore in fase iniziale, aumentando così le chance di riuscire a curarlo. Il cancro della mammella colpisce quasi 62 mila donne l’anno, che corrispondo all’incirca al 29% del totale dei tumori femminili.

I centri dove potete rivolgervi: dai 45 ai 69 anni nelle ASL NA1 Centro, NA2 Nord, NA3 Sud, Caserta (D.C.A. 38/2016); dai 50 ai 69 anni nelle ASL di Salerno, Benevento, Avellino.
Si esegue ogni 2 anni, su invito della propria ASL. Nelle ASL NA 1 Centro, NA 2 Nord, NA 3 Sud e Caserta. Inoltre la Regione Campania rivolgerà alle “Giovani donne” un programma dedicato per promuovere la cultura della prevenzione in epoca prescreening. 

Per maggiori info: http://screening.regione.campania.it/

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi