I Puc rappresentano il secondo step del sistema Reddito di Cittadinanza

Il Comune di Cattolica è il primo tra i comuni della provincia di Rimini – nonché uno tra i primi in tutta Italia – ad aver individuato i PUC (i Progetti utili alla Collettività) da affidare ai beneficiari del Reddito di Cittadinanza.

La Giunta Comunale di Cattolica ha, infatti, approvato un atto di indirizzo volto ad individuare i primi 12 progetti in cui impiegare la manodopera gratuita dei precettori del RdC.

I Puc rappresentano il secondo step del sistema Reddito di Cittadinanza, che prevede la possibilità per enti locali e associazioni di promuovere progetti di pubblica utilità da affidare ai cittadini che usufruiscono del beneficio.

Un modo per aiutare i comuni e per consentire ai percettori di RdC di mettere a disposizione della comunità il proprio tempo e la propria manodopera in attesa di rientrare attivamente nel mondo del lavoro.

Spero che la strada del comune di Cattolica venga presto intrapresa da tanti altri amministratori locali.

Il Comune di Cattolica è il primo tra i comuni della provincia di Rimini

Il Comune di Cattolica è il primo tra i comuni della provincia di Rimini – nonché uno tra i primi in tutta Italia – ad aver individuato i PUC (i Progetti utili alla Collettività) da affidare ai beneficiari del Reddito di Cittadinanza.La Giunta Comunale di Cattolica ha, infatti, approvato un atto di indirizzo volto ad individuare i primi 12 progetti in cui impiegare la manodopera gratuita dei precettori del RdC. I Puc rappresentano il secondo step del sistema Reddito di Cittadinanza, che prevede la possibilità per enti locali e associazioni di promuovere progetti di pubblica utilità da affidare ai cittadini che usufruiscono del beneficio. Un modo per aiutare i comuni e per consentire ai percettori di RdC di mettere a disposizione della comunità il proprio tempo e la propria manodopera in attesa di rientrare attivamente nel mondo del lavoro.Spero che la strada del comune di Cattolica venga presto intrapresa da tanti altri amministratori locali.

Pubblicato da Teresa Manzo su Venerdì 21 febbraio 2020
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi