Finanziamenti per la scuola italiana. 29 milioni per la didattica online

In merito all’azione intrapresa dal Miur, che mira a potenziare la didattica digitale, è stata indetta un’ulteriore procedura selettiva al fine di completare gli interventi di adeguamento delle aule didattiche e di tutti quegli spazi pubblici adibiti ad uso scolastico.

Sono stati messi a disposizione ben 29 milioni di euro per finanziare le smart class nelle scuole secondarie di II grado statali, con l’obiettivo di consentire alle scuole di realizzare centri didattici digitali per permettere il proseguire della didattica, in modo conforme alla necessità di ridurre il rischio da contagio.

I fondi (pari ad un tetto massimo di 10mila euro per istituto IVA inclusa), verranno investiti in dispositivi ed accessori informatici ed interattivi, software e licenze per l’e-learning, materiali didattici per ragazzi con Bisogni Educativi Speciali (BES) o Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) ed in comodato d’uso, alle studentesse e agli studenti che vivono in condizioni di svantaggio.

L’obbiettivo finale è quello di garantire il diritto alla formazione ai nostri studenti e di non fermare l’iter di innovazione del mondo dell’istruzione, per il quale questo governo dall’inizio della crisi, ha già investito ben 180 milioni di Euro. 

La domanda potrà essere inoltrata dai Dirigenti Scolastici dalle ore 10.00 del 13 luglio 2020 alle ore 15.00 del 23 luglio 2020 presso l’apposita pagina:

https://www.istruzione.it/pon/

Sulla pagina del Ministero MI Social, e sul sito del Ministero dell’Istruzione, alla pagina
https://www.istruzione.it/…/avviso_smart-class_secondo-cicl… 
dove sarà possibile visionare la Graduatoria di valutazione regionale aggiornata inerente gli istituti.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi