Decreto sostegni: al via le domande per richiedere il contributo a fondo perduto

Fino al 28 maggio 2021 sarà possibile presentare richiesta all’Agenzia delle Entrate per la ricezione del contributo a fondo perduto previsto dal nuovo Decreto Sostegni.

I requisiti per poter presentare la domanda:

🔸 Avere la partita Iva attiva al 23 marzo 2021; 

🔸 Aver avuto ricavi o compensi non superiori a 10 milioni di euro nell’anno 2019; 

🔸 Aver avuto nell’anno 2020 un fatturato medio mensile inferiore almeno del 30 per cento rispetto al fatturato medio mensile dell’anno 2019; 

🔸 Ai soggetti che hanno attivato la partita Iva dal 1° gennaio 2019 il contributo spetta anche in assenza del requisito relativo al calo di fatturato.

Gli aventi diritto potranno presentare domanda attraverso i canali telematici dell’Agenzia delle Entrate, tramite la piattaforma di Sogei o con l’ausilio di un intermediario. Il contributo, una volta accolta la domanda, sarà versato direttamente sul conto fornito nella richiesta dal richiedente o, in alternativa, potrà essere usato come credito d’imposta. 

Un passo importante per sostenere i liberi professionisti maggiormente colpiti dalla crisi generata dal Covid.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi