Crisi turismo: presentata interrogazione al Ministero

Secondo i dati esposti da Federturismo Confindustria, il comparto turistico potrebbe essere ancora lontano dal ritorno ai numeri pre-pandemia, soprattutto a causa delle mancate prenotazioni dovute al timore della diffusione della variante Delta del Covid-19.

Le stime raccontano di un lieve miglioramento rispetto al 2020, con una crescita del 25%, ma si prevedono numeri vicini al 50% di quelli fatti registrare nel 2019.

Alla luce delle preoccupazioni esposte dalle associazioni di categoria, ho presentato un’interrogazione al Ministro del Turismo Massimo Garavaglia per chiedere se sia a conoscenza del quadro illustrato e quali iniziative ministeriali siano previste per supportare un settore che più di altri continua a pagare le ripercussioni dettate dal coronavirus.

Non solo tante aziende, ma centinaia di migliaia di lavoratori, soprattutto stagionali, sono coinvolti nella crisi del turismo ed è doveroso tutelare uno dei settori di eccellenza del nostro Paese.

Vi terrò aggiornati sul tema.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi