Creare le condizioni per il ritorno graduale dalla DAD alla didattica in presenza

Creare le condizioni per il ritorno graduale dalla DAD alla didattica in presenza deve essere una priorità del Parlamento e dell’esecutivo, al fine di tutelare i milioni di studenti già ampiamente penalizzati nel loro percorso di formazione.

In particolare, il ritorno tra i banchi, seppur con le dovute precauzioni in termini sanitari, risulta indispensabile soprattutto nei primi anni di formazione dei più giovani. 

Mi auguro che quanto affermato dal presidente Draghi possa verificarsi senza intoppi.

A breve alla Camera dei deputati l’illustrazione delle linee guida da parte del Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi