Assicureremo lo screening neonatale nei primi tre mesi di vita

Con un emendamento alla legge di bilancio dal 2019 assicureremo lo screening neonatale nei primi tre mesi di vita.

Diagnosticare le malattie già nei primi mesi di vita di un bambino è fondamentale per riuscire a intervenire in tempo ed evitare conseguenze gravissime, che possono condurre anche alla morte.

Con questo provvedimento permetteremo al Ministero della Salute di estendere gli screening neonatali su tutto il territorio nazionale non solo alle malattie metaboliche ereditarie, ma anche alle malattie neuromuscolari su base genetica, alle immunodeficienze congenite severe e alle malattie lisosomiali di cui esiste una terapia in grado di modificare la storia naturale di malattia.

Inoltre il Ministero dovrà ogni due anni rivedere il pannello degli screening neonatali in modo da aggiungere eventuali altre patologie in base alle evidenze scientifiche in campo diagnostico e terapeutico.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi