Approvata mozione per la cura e l’assistenza del paziente oncologico

La Camera dei Deputati ieri ha approvato la Mozione per la Cura e l’Assistenza del Paziente oncologico al fine di impegnare il Governo su una serie di punti che vanno, dalla individuazione della Rete oncologica alla presa in carico del paziente oncologico, dagli screening ai farmaci innovativi.

Lo scorso mese di febbraio abbiamo sbloccato per le regioni del Sud risorse ferme per l’ammodernamento delle radioterapie oncologiche, e in particolare, per l’acquisizione di apparecchiature dotate di nuova tecnologia.

Sono ancora molte le province del Sud che non sono ancora dotate di Unità senologiche, fondamentali per la diagnosi precoce del cancro al seno, così come è ancora insufficiente lo Screening per il carcinoma del colon.

Occorre valorizzare il ruolo dei reparti di oncologia istituiti presso gli ospedali pubblici DEA di primo livello e dismettere le prestazioni oncologiche erogate nelle cliniche private che non posseggono i necessari requisiti.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi