Aperti i cantieri per mettere in sicurezza il Paese

Il Governo, con un provvedimento del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa relativo al “Piano Nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico, il ripristino e la tutela delle risorse ambientali”, ha finanziato con 315 milioni di euro, 263 interventi urgenti sul dissesto in Italia, di cui € 2, 226.749.00 per la Provincia di Napoli.

I Comuni finanziati sono quei Comuni segnalati dalla Regione Campania. Ecco i comuni interessati Piano di Sorrento – Località Marina di Meta – Foce Vallone Lavinola, Vico Equense – Località Scrajo Terme, Casamarciano – Località Oreale.

Il nostro Paese soffre terribilmente da decenni di incuria e cementificazione selvaggia e questo Governo intende risalire la china puntando sulla prevenzione e non sugli interventi che seguono i disastri.

Ovviamente ci vorranno anni per recuperare il gap che si è creato tra le esigenze che ci sono sul territorio e quanto fatto realmente.

Finalmente oggi si comincia a mettere in sicurezza il territorio senza se e senza ma.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi