500 milioni di euro per comuni, province e città metropolitane

Erogati 500 milioni nei confronti dei nostri comuni, per coprire i mancati introiti degli ultimi mesi.

Come previsto dai Decreti “Rilancio” e “Agosto”, nelle ultime ore, sono stati erogati 500 milioni di euro nelle casse degli enti comunali. Un ristoro dovuto alle mancate entrate date dalla cancellazione della prima rata IMU, dalla sospensione della tassa di soggiorno, dall’esonero della TOSAP e da quello della COSAP.

Si tratta di una misura che agevolerà economicamente i comuni, con la amministrazioni locali che avranno gli strumenti per incidere positivamente sulla qualità dei servizi offerti al cittadino, soprattutto nei confronti di coloro che maggiormente stanno accusando gli effetti della crisi in corso. 

Consultando l’info-grafica allegata, è possibile conoscere nel dettaglio la somma destinata ad alcuni comuni della provincia di Napoli.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi