1 miliardo in più per il Reddito di Cittadinanza e permanenza della misura a fine contratto

Con il Decreto Sostegni è stato avviato il processo di potenziamento ed efficientamento di una misura imprescindibile come il Reddito di Cittadinanza.

In attesa di ulteriori accorgimenti da inserire nei progetti del Recovery Plan, viene aumentato di 1 miliardo il fondo destinato ai beneficiari del RdC, i quali aumenteranno al pari di coloro che potranno usufruire del Reddito d’Emergenza. Inoltre, viene introdotta un’importante miglioria che consentirà ai beneficiari che troveranno lavoro di poter usufruire nuovamente del Reddito di Cittadinanza al termine del proprio contratto.

Passi in avanti che vanno nella direzione indicata dalla Commissione Europea, la quale ha individuato il RdC tra le misure da potenziare e consolidare grazie ai fondi in arrivo dall’UE.

Il M5S continuerà a battersi per difendere questa misura, tanto rivoluzionaria per il nostro Paese quanto indispensabile, come dimostrano gli oltre 3 milioni di italiani che hanno evitato lo spettro della povertà assoluta, a maggior ragione in un quadro economico aggravato dalla pandemia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi